Home

Capitolo 1

Capitolo 2

Capitolo 3

Capitolo 4

Capitolo 5

Capitolo 6

Capitolo 7

Capitolo 8

Capitolo 9

Capitolo 10

Capitolo 11

Capitolo 12

Capitolo 13

Capitolo 14

Capitolo 15

Capitolo 16

Capitolo 17

Capitolo 18



STORIA E GLORIA DELLO STUPEFACENTE UOMO RAGNO
OVVERO LE INVEROSIMILI PERIPEZIE DI UN ARRAMPICAMURI DI QUARTIERE
Di Giuseppe Guidi
CAPITOLO OTTAVO: LUNA DI FIELE

IL MATRIMONIO DI PETER E MARY JANE

Dopo una pausa di riflessione che l'aveva portata a disertare le fila dei comprimari di Spidey per qualche tempo, torna in scena la frizzante Mary Jane, più bella e accattivante che mai. È lei stessa a raccontare a Peter i retroscena della sua vita, mostrando una personalità ben più complessa e interessante di quella a cui eravamo abituati. Al tutto si aggiunge la scottante rivelazione in cui la ragazza confida a Peter di essere sempre stata al corrente del suo segreto, particolare che segnerà una svolta decisiva nella loro relazione. Infatti, dopo un breve fidanzamento, i due decidono di sposarsi. Già in passato la coppia aveva rischiato di intraprendere il passo fatidico, ma la rossa mozzafiato aveva rifiutato Peter, in quanto consapevole della sua identità di Uomo Ragno, per cui non aveva il coraggio di parlargliene e di affrontare la responsabilità di questo segreto.
Il matrimonio si rivela benefico per entrambi e riporta Peter sui binari giusti dopo un periodo in cui l'eroe appariva cupo, depresso, insoddisfatto, insicuro del suo ruolo e privo di legami sentimentali.

LA SAGA DI KRAVEN

Subito dopo il matrimonio, Spidey si trova a vivere un'esperienza agghiacciante contro Kraven il cacciatore il quale, dopo aver sconfitto il tessiragnatele, lo seppellisce vivo! La saga di Kraven è uno splendido affresco gotico, un viaggio nei meandri oscuri della psiche dell'Uomo Ragno e del suo nemico: il cacciatore cerca di ritrovare dignità e onore battendo Spidey, mentre quest'ultimo si aggrappa al suo lato umano per risorgere e ribellarsi. Il messaggio di Kraven è un invito appassionato a combattere strenuamente tutti quegli ostacoli che possono rendere un uomo schiavo e succube. Per lui, l'ostacolo è l'Uomo Ragno, sua unica e vera ossessione. Il suo frustrante senso di inferiorità viene alfine rimosso nel momento in cui sconfigge,pur se indirettamente, la sua odiata nemesi. Ora è un uomo libero dalle sue angosce e anche la morte può essere affrontata serenamente.
Le tematiche trattate si rivelano profonde e affascinanti: dominano su tutte l'enfasi della vita primitiva e selvaggia, e il disprezzo per la società moderna che aliena l'individuo e umilia antichi valori quali l'onore e la libertà. Alla fine Kraven si suicida, incapace di vivere in una civiltà marcia e corrotta.

IL ROSSO E IL NERO

Il ritorno ad avventure più tradizionali segna l'esordio di Venom, la nuova nemesi dell'arrampicamuri. Vigilante psicopatico ghiotto di cervelli umani, Venom è il prodotto dell'unione di due esseri in simbiosi tra loro: un simbiota alieno che si nutre di emozioni e un ex giornalista fallito del Daily Globe. Entrambi hanno un conto in sospeso con l'Uomo Ragno. L'alieno è l'ex costume nero di Spidey, ripudiato in malo modo dall'eroe. Il secondo, Eddie Brock, è un reporter che, dopo aver smascherato il presunto criminale Mangiapeccati, viene clamorosamente sbugiardato dall'arrampicamuri e declassato a giornalista scandalistico. La loro fusione crea Venom, entità sovrumana dotata di tutti i poteri di Spidey, ma con una forza fisica nettamente superiore. Attraverso il rapporto empatico e psichico con il simbiota, Brock impara molte cose sull'Uomo Ragno, compresa la sua identità segreta. Dopo vari scontri con il suo odiato persecutore, Venom stipula una tregua con il tessiragnatele, convinto di poter usare i suoi poteri per aiutare la gente innocente. Con l'appellativo di "protettore letale" dell'umanità, infligge la sua punizione solo a coloro che reputa colpevoli.
Dall'immonda unione di un seme del simbiota alieno con il killer psicopatico Cletus Kasady nasce Carnage, creatura violentissima e priva di qualsiasi scrupolo, dal color rosso sangue. I suoi poteri consistono nell'abilità di aderire alle superfici e di proiettare una sostanza simile a una ragnatela dal suo corpo. Inoltre, può anche separare parti del suo costume vivente da se stesso e usarle come armi.
Peter, dal canto suo, si trasferisce con la moglie Mary Jane, top model di successo, alle Bedford Towers, un condominio di lusso dell'Upper West Side. Inoltre, un grave lutto colpisce zia May: muore il suo compagno Nathan Lubensky, ucciso dall'Avvoltoio.
Intanto, Harry Osborn, tormentato da Hobgoblin, sperimenta su di sé la formula della super forza di suo padre Norman, avvelenando il suo corpo e perdendo completamente la ragione.

9- continua...


Acquista L’UOMO RAGNO nel nostro Shop Online


Vai...

PANINI COMICS SITES

Paninicomics.it
Paninicomics.com
Panini.it
Paninigroup.com