Home

I Cavalieri che fecero l'impresa

Davide e Golia

Quando il Ragno non c’è

Fumetti per tutti

Ragno Vendicatore

Tutte pazze per spidey

Avversari sinistri

Marvel Horror!

Gatta nera, Ragno bianco

Spider-man and friends

I grandi classici di Spider-Man

Dal Canada con furore

Viaggio nel fantastico

I primi passi

DEDICATO AD ANDREA CORNO (1937-2007)

Il ’68 di Spider-Man

Il ritorno della Donna Ragno

Elegia

L'amichevole Uomo Ragno di quartiere

Spider-Man: Amazing Spider-Man 50

Spider-Man: Ups and Downs

Excelsior!

Spider-Man India!

Spider-Man Collection

400 Ma non li dimostra

The Manhattan Project

Spidey Made In Italy!

LA New York di Peter Parker

The Spectacular Spider-Man

The Amazing Spider-Man

L'arrampica-
muri più venduto del mondo


L'Uomo Ragno in pillole

Di tutto un po'

L'Uomo Ragno su MTV





400 MA NON LI DIMOSTRA
di Giuseppe Guidi

SPIDER-GIRL
Figlia di Peter Parker e Mary Jane Watson in un futuro alternativo, May Parker cresce senza sapere nulla del passato del padre. Poi, un giorno, scopre di essere una mutante e di avere ereditato dei poteri ragneschi che le consentiranno di diventare Spider-Girl. Le sue storie, di Tom DeFalco, Pat Olliffe e Ron Frenz, fanno il loro esordio su UR 277.

DONNA RAGNO
Martha "Mattie" Franklin acquisisce poteri ragneschi con un mix di magia (il cerimoniale mistico della Riunione dei cinque) e scienza (la trasfusione delle capacità di una Donna Ragno mostruosa). Inizialmente, sfrutta le sue capacità per emulare l'Uomo Ragno quando Peter esce di scena per un periodo, per poi diventare a tutti gli effetti la terza Donna Ragno. La sua serie di diciotto numeri, realizzata da John Byrne e Bart Sears, appare su UR a partire dal n. 284.

In seguito toccherà al serial VENOM, che appare a partire dal n. 378 del novembre 2003, e alla miniserie KINGPIN, apparsa dal n. 384 del febbraio 2004.

VENOM
Nuovo, incontrollabile simbionte alieno che prende possesso di esseri umani prosciugandone i fluidi vitali. Questo killer spietato è molto diverso dal Venom a cui eravamo abituati. Le sue storie, inizialmente realizzate da Daniel Way e Francisco Herrera, compaiono a partire da UR 378.

Dal n. 187 Lupoi cederà la cura delle note a Massimiliano Brighel, editor di Play Press, Star Comics e Marvel Italia, pur continuando a curare l'introduzione. Il n. 195 segna il passaggio della testata a 80 pagine con l'inserimento di redazionali curati da Brighel e dallo staff redazionale. Dal n. 226 esordirà un notiziario sul mondo Marvel e dei fumetti, "Spidey Magazine", curato da Enrico Fornaroli e dal suo staff. Con il tempo si trasformerà in "Impact", "Panini Comics World" e "Wiz Digest". Dal 325 debutta "l'inserto Wizard", con articoli e interviste tratte dall'omonima rivista americana. Nel n. 272 (giugno 1999) la testata chiude simbolicamente i battenti per ricominciare dal n. 1 il mese successivo con l'esordio di SPIDER-MAN CHAPTER ONE, rivisitazione (adesso non più ufficiale) delle origini di Spidey ideata da John Byrne. La collana conserva comunque la doppia numerazione, così come succederà mesi dopo alle testate ragnesche americane, chiuse e riaperte nel giro di poco tempo per permettere un'operazione di rinnovamento del personaggio. Nel n. 387, infine, vengono celebrati i dieci anni di Marvel Italia con un megaposter componibile allegato all'albo.

Continua...



Acquista L’UOMO RAGNO nel nostro Shop Online


Vai...

PANINI COMICS SITES

Paninicomics.it
Paninicomics.com
Panini.it
Paninigroup.com