Home

Gallery di autori

THE BENDIS INTERVIEW

JOHN BUSCEMA

JOHN BYRNE

CHRIS CLAREMONT

ROGER CRUZ

ERIK LARSEN

STAN LEE

JOHN ROMITA: nato sotto il segno del ragno

JOHN ROMITA JR.

JOE QUESADA

LEE WEEKS

MIKE WIERINGO

TOCCHI D'AUTORE





JOHN ROMITA: NATO SOTTO IL SEGNO DEL RAGNO
di Giuseppe Guidi

1. IL RAGAZZO DI BROOKLYN
2. STAN LEE – PRIMO CONTATTO
3. DC – IL PERIODO ROMANCE
4. RITORNO ALL’OVILE
5. UN RAGNO PER AMICO
6. IL METODO MARVEL
7. NUOVI PERSONAGGI
8. LA MORTE DI GWEN
9. LE RAGNO STRIPS
10. ART DIRECTOR
11. BIBLIOGRAFIA

ART DIRECTOR

Dal 1981 al 1984, Romita passa ad occuparsi dei Progetti Speciali Marvel insieme a Sol Brodsky, ex braccio destro di Lee. Sono albi fatti apposta per gli sponsor, libri per bambini, libri da colorare e altre cose del genere. Tutto ciò, ovviamente, lo tiene lontano dalle pubblicazioni da edicola. Poi, nel 1984, Brodsky muore e Romita preferisce tornare ad occuparsi full time delle testate Marvel. Jim Shooter, l'allora Editor in Chief, lo nomina ufficialmente Art Director (la nomina precedente era fittizia e non remunerata) e gli mette a disposizione un gruppo di giovani allievi denominati "Romita Raiders" con cui apportare le correzioni necessarie agli albi. Le copertine sono il suo compito principale mentre i Raiders si occupano delle tavole interne. Tra i Raiders che hanno raggiunto la notorietà ricordiamo tra gli altri i disegnatori Greg Capullo (Spawn) e Kevin Maguire (LE AVVENTURE DI CAPITAN AMERICA), e gli inchiostratori Bud La Rosa, Mark McKenna e Brad Vancata.
Romita continua a lavorare come dipendente Marvel fino al marzo del 1996, per poi continuare come freelance realizzando covers, storie brevi e albi one-shot: ultimo dei quali è AMAZING SPIDER MAN 500 (ottobre 2003).
Non ha particolari rimpianti, tranne quello forse di non aver creato qualcosa di particolarmente importante o di non aver sviluppato a dovere progetti personali che avrebbero potuto valergli un successo mondiale. Molti i vanti e le soddisfazioni, invece. Tra tutte, l'intuizione di cui si prende con orgoglio la paternità: "Quando una persona mi dice che ha ancora in mente la morte di Gwen, mi viene voglia di offrirle da bere. Mi fa sentire grande, quasi immortale".



Acquista L’UOMO RAGNO nel nostro Shop Online


Vai...

PANINI COMICS SITES

Paninicomics.it
Paninicomics.com
Panini.it
Paninigroup.com