Home

Gallery di autori

THE BENDIS INTERVIEW

JOHN BUSCEMA

JOHN BYRNE

CHRIS CLAREMONT

ROGER CRUZ

ERIK LARSEN

STAN LEE

JOHN ROMITA: nato sotto il segno del ragno

JOHN ROMITA JR.

JOE QUESADA

LEE WEEKS

MIKE WIERINGO

TOCCHI D'AUTORE





JOHN ROMITA: NATO SOTTO IL SEGNO DEL RAGNO
di Giuseppe Guidi

1. IL RAGAZZO DI BROOKLYN
2. STAN LEE – PRIMO CONTATTO
3. DC – IL PERIODO ROMANCE
4. RITORNO ALL’OVILE
5. UN RAGNO PER AMICO
6. IL METODO MARVEL
7. NUOVI PERSONAGGI
8. LA MORTE DI GWEN
9. LE RAGNO STRIPS
10. ART DIRECTOR
11. BIBLIOGRAFIA

LE RAGNO STRIPS

Nel gennaio del 1977, Romita si lancia in una nuova impresa esaltante, le striscia sindacata di Spider-Man, realizzata sempre in coppia con Stan Lee e tuttora viva e vegeta.
In realtà, i due autori ci avevano già provato qualche anno prima, ma il progetto subì dei boicottaggi. Nei primi anni 70, infatti, Lee fu contattato da diverse agenzie per la creazione di una strip sull'Uomo Ragno. Nel 1972, Lee e Romita realizzarono due settimane di daily strip e il soggetto per un anno di storie. Consegnarono quindi una busta con tutto il lavoro a Chip Goodman, l'allora direttore responsabile della Marvel. Chip, figlio del celebre Martin, avrebbe dovuto curare la vendita del materiale ma se ne disinteressò completamente in quanto invidioso del successo di Lee.
Finalmente, nel 1977, il progetto parte ed è un successo crescente e inaspettato. L'artista di Brooklyn produce il suo massimo sforzo in questo periodo, dedicando ben tre giorni della sua settimana alle strips. La sua estrema pignoleria lo costringe ben presto a ricorrere all'aiuto di alcuni suoi amici inchiostratori per poter rispettare le rigide scadenze editoriali. In suo soccorso intervengono Frank Giacoia, Mike Esposito e John Verpoorten. La dedizione di John porta però i suoi frutti. Il numero dei quotidiani che pubblicano la striscia dell'Arrampicamuri cresce ogni giorno di più fino a toccare le 500 testate.
Una storia delle strips, "Votate Kingpin" produce anche risvolti pratici clamorosi. Suggerisce infatti l'ideazione di un braccialetto elettronico per monitorare a distanza i detenuti agli arresti domiciliari, attualmente utilizzato dalle forze dell'ordine di molti paesi del mondo. Un dispositivo introdotto anche in Italia dal gennaio 2001.
Poi, nel novembre 1980, John, stremato dalla fatica e dalle continue critiche di Lee, decide di abbandonare l'incarico. "Stan aveva l'assurda mania di chiedermi continue correzioni al disegno, inutili per il miglioramento della storia. Era una critica infinita. Gli dissi, 'Se continui a criticarmi me ne vado'. E così è stato".



Acquista L’UOMO RAGNO nel nostro Shop Online


Vai...

PANINI COMICS SITES

Paninicomics.it
Paninicomics.com
Panini.it
Paninigroup.com