Home

Gallery di autori

THE BENDIS INTERVIEW

JOHN BUSCEMA

JOHN BYRNE

CHRIS CLAREMONT

ROGER CRUZ

ERIK LARSEN

STAN LEE

JOHN ROMITA: nato sotto il segno del ragno

JOHN ROMITA JR.

JOE QUESADA

LEE WEEKS

MIKE WIERINGO

TOCCHI D'AUTORE





JOHN ROMITA: NATO SOTTO IL SEGNO DEL RAGNO
di Giuseppe Guidi

1. IL RAGAZZO DI BROOKLYN
2. STAN LEE – PRIMO CONTATTO
3. DC – IL PERIODO ROMANCE
4. RITORNO ALL’OVILE
5. UN RAGNO PER AMICO
6. IL METODO MARVEL
7. NUOVI PERSONAGGI
8. LA MORTE DI GWEN
9. LE RAGNO STRIPS
10. ART DIRECTOR
11. BIBLIOGRAFIA

NUOVI PERSONAGGI

Nei suoi sei anni di AMAZING, Romita lancia nuovi personaggi di cui cura personalmente il design. "Stan si limitava a scrivere il nome del villain o del comprimario che voleva introdurre. 'Il prossimo mese Rhino, oppure Kingpin'. Io facevo il resto inventando il character da zero".
Tra le sue creazioni ricordiamo il capocronaca nero del Daily Bugle, Joe "Robbie" Robertson, ideato inizialmente con un background da pugile e ispirato al noto attore Sidney Poitier, il capitano George Stacy, il padre di Gwen, ispirato all'attore Charles Bickford, il villain Rhino, concepito insieme alla collega Marie Severin, Kingpin, il re del crimine di New York, ispirato al massiccio attore Robert Middleton. E poi ancora Shocker, Prowler, Kangaroo, Gibbon, Tarantula e il Punitore. A lui si deve anche il nuovo look della Vedova Nera e il design di Wolverine, Miss Marvel, Fratello Voodoo, Satana e della Capitan Marvel nera, realizzata insieme al figlio John Jr. e modellata sull'attrice Pam Grier.
Uno dei suoi maggiori vanti è quello di aver dato un volto a Mary Jane Watson, futura moglie di Peter Parker. "Mi ispirai ad Ann-Margret nel film "Bye Bye Birdie". Era una rossa dal fisico esplosivo con degli occhi vispi e ballerini."
Romita contribuisce anche alle trame delle storie di AMAZING. Tra le più note ricordiamo la morte del capitano Stacy (AMAZING SPIDER MAN 90 del novembre '70), la trilogia sulla droga (AMAZING SPIDER MAN 96-98, maggio-luglio 1971) e la morte di Gwen (AMAZING SPIDER MAN 121 del giugno '73). Tre storie in cui però John deve cedere l'onore delle matite a Gil Kane, limitandosi alle chine. "Per la morte del capitano Stacy mi ritrovai sui FANTASTICI QUATTRO per ovviare alla partenza di Kirby, per i numeri sulla droga fui spostato su CAPITAN AMERICA e per la morte di Gwen ero stato appena nominato Art Director e curavo la supervisione di tutte le pubblicazioni Marvel. Così Gil Kane si ritrovò sulla testata sempre al momento giusto e io dovetti accontentarmi delle chine."



Acquista L’UOMO RAGNO nel nostro Shop Online


Vai...

PANINI COMICS SITES

Paninicomics.it
Paninicomics.com
Panini.it
Paninigroup.com