Home

Gallery di autori

THE BENDIS INTERVIEW

JOHN BUSCEMA

JOHN BYRNE

CHRIS CLAREMONT

ROGER CRUZ

ERIK LARSEN

STAN LEE

JOHN ROMITA: nato sotto il segno del ragno

JOHN ROMITA JR.

JOE QUESADA

LEE WEEKS

MIKE WIERINGO

TOCCHI D'AUTORE





JOHN ROMITA: NATO SOTTO IL SEGNO DEL RAGNO
di Giuseppe Guidi

1. IL RAGAZZO DI BROOKLYN
2. STAN LEE – PRIMO CONTATTO
3. DC – IL PERIODO ROMANCE
4. RITORNO ALL’OVILE
5. UN RAGNO PER AMICO
6. IL METODO MARVEL
7. NUOVI PERSONAGGI
8. LA MORTE DI GWEN
9. LE RAGNO STRIPS
10. ART DIRECTOR
11. BIBLIOGRAFIA

IL METODO MARVEL

Romita diventa ben presto un convinto sostenitore del cosiddetto metodo Marvel. Il metodo consiste nel fornire al disegnatore una trama breve e rudimentale, molte volte dettata per telefono. All'artista era demandato il compito di visualizzare la storia e di scandirne il passo. A disegno ultimato, Stan si sarebbe occupato dei dialoghi. In realtà il metodo permette a Lee di risparmiare tempo così da potersi dedicare ai dialoghi di tutte le testate Marvel e al rispetto della continuity narrativa. Joe Simon & Jack Kirby usavano questo sistema di lavoro fin dagli anni 40. "Stan recitava letteralmente la storia che aveva in mente, interpretando tutti i personaggi presenti e usando vocine per ognuno di loro. Saltava dal divano alla scrivania, correva per tutto l'ufficio, si scagliava addosso al muro e si strangolava da solo. Era un vero spettacolo".
Il metodo non era però applicabile a tutti i disegnatori. Molti volevano essere guidati da una sceneggiatura ricca di dettagli. Altri invece, come Jack Kirby, Steve Ditko, John Buscema, Alex Toth e lo stesso Romita, davano libero sfogo alla propria immaginazione innalzando il fumetto a un vero medium visivo, in cui il disegno ha la precedenza sui testi.



Acquista L’UOMO RAGNO nel nostro Shop Online


Vai...

PANINI COMICS SITES

Paninicomics.it
Paninicomics.com
Panini.it
Paninigroup.com