Home

I Cavalieri che fecero l'impresa

Davide e Golia

Quando il Ragno non c’è

Fumetti per tutti

Ragno Vendicatore

Tutte pazze per spidey

Avversari sinistri

Marvel Horror!

Gatta nera, Ragno bianco

Spider-man and friends

I grandi classici di Spider-Man

Dal Canada con furore

Viaggio nel fantastico

I primi passi

DEDICATO AD ANDREA CORNO (1937-2007)

Il ’68 di Spider-Man

Il ritorno della Donna Ragno

Elegia

L'amichevole Uomo Ragno di quartiere

Spider-Man: Amazing Spider-Man 50

Spider-Man: Ups and Downs

Excelsior!

Spider-Man India!

Spider-Man Collection

400 Ma non li dimostra

The Manhattan Project

Spidey Made In Italy!

LA New York di Peter Parker

The Spectacular Spider-Man

The Amazing Spider-Man

L'arrampica-
muri più venduto del mondo


L'Uomo Ragno in pillole

Di tutto un po'

L'Uomo Ragno su MTV





È DI NUOVO IL 1962… O IL 1970?!

C'era una volta una piccola casa editrice di fumetti, nata nel 1939 grazie all'editore Martin Goodman, e sopravvissuta fino agli anni Sessanta con qualche cambiamento di nome (Timely, Atlas e, infine, Marvel Comics), proponendo collane di tutti i generi: da quello bellico al rosa, dal supereroico al mystery, e dall'umoristico al fantascientifico. Nel 1961, spinto dal successo del supergruppo Justice League of America della National Comics (la futura DC Comics), Goodman propose ai suoi maggiori creativi dell'epoca (il duo Stan Lee/Jack Kirby) di ideare un nuovo team di eroi per cavalcare quest'onda, e risalire la china delle vendite come nei gloriosi anni 40, quando Sub-Mariner, Capitan America e l'originale Torcia Umana erano tra i personaggi a fumetti più popolari della sua casa editrice. Così, il Lee & Kirby si misero al lavoro e, nel novembre 1961, uscì nelle edicole USA il primo numero di FANTASTIC FOUR, l'albo che inaugurò la cosiddetta Marvel Age of comics (ossia "l'epoca Marvel dei fumetti").

È con grande piacere, e un pizzico di orgoglio, che da questo mese Marvel Italia inizia a ripresentarvi le prime storie del personaggio che lanciò definitivamente la Marvel nell'Olimpo nei fumetti: Spider-Man! Se il suo debutto americano è effettivamente datato agosto 1962, la data impressa a chiare lettere nella mente dei suoi fan italiani è però il 30 aprile 1970, giorno in cui la compianta casa editrice Editoriale Corno di Milano iniziò a pubblicare le avventure di Spider-Man in un quindicinale da 48 pagine, inizialmente metà in bianco e nero e metà a colori, semplicemente intitolato… L'UOMO RAGNO!

Adesso, ben trentaquattro anni dopo quella gloriosa edizione, quelle stesse magiche storie di Stan Lee & Steve Ditko tornano in versione ricolorata e ritradotta, corredata di articoli che vi spalancheranno le porte di quelli che tutti definiscono i "ruggenti anni Sessanta". Detto questo, non vi rimane che fare una cosa: estrarre un vinile del 1962/63 dalla sua busta, porlo sul giradischi, e usarlo come colonna sonora per la stupefacente lettura che vi aspetta! E poi vai con le tele, Spidey, vai!

"METODICO" MAX BRIGHEL

maxbrighel@panini.it

P.S. D'accordo, siamo nel 2004: va bene anche un CD, un DVD o un SACD dell'epoca! Ma senza il dolce rumore della puntina che si poggia sul microsolco, e i conseguenti crick crack del vinile, perderete una piccola, ma fondamentale parte dell'esperienza!

DA SPIDER-MAN COLLECTION 1 DEL SETTEMBRE 2004



Acquista L’UOMO RAGNO nel nostro Shop Online


Vai...

PANINI COMICS SITES

Paninicomics.it
Paninicomics.com
Panini.it
Paninigroup.com