Home

I Cavalieri che fecero l'impresa

Davide e Golia

Quando il Ragno non c’è

Fumetti per tutti

Ragno Vendicatore

Tutte pazze per spidey

Avversari sinistri

Marvel Horror!

Gatta nera, Ragno bianco

Spider-man and friends

I grandi classici di Spider-Man

Dal Canada con furore

Viaggio nel fantastico

I primi passi

DEDICATO AD ANDREA CORNO (1937-2007)

Il ’68 di Spider-Man

Il ritorno della Donna Ragno

Elegia

L'amichevole Uomo Ragno di quartiere

Spider-Man: Amazing Spider-Man 50

Spider-Man: Ups and Downs

Excelsior!

Spider-Man India!

Spider-Man Collection

400 Ma non li dimostra

The Manhattan Project

Spidey Made In Italy!

LA New York di Peter Parker

The Spectacular Spider-Man

The Amazing Spider-Man

L'arrampica-
muri più venduto del mondo


L'Uomo Ragno in pillole

Di tutto un po'

L'Uomo Ragno su MTV





SPIDER-MAN: UPS AND DOWNS
ALTI E BASSI DI UN AMICHEVOLE UOMO RAGNO DI QUARTIERE
Di Giuseppe Guidi


  1. I FAVOLOSI ANNI 60
  2. GLI SCONVOLGENTI ANNI 70
  3. I CAMALEONTICI ANNI 80
  4. I TUMULTUOSI ANNI 90
  5. IL NUOVO MILLENNIO


I TUMULTUOSI ANNI 90

Per Spider-Man, l'ultimo decennio del secondo millennio è contrassegnato da una spaventosa sequela di fatti negativi e di uno stato d'animo oltremodo afflitto. Forse l'unico episodio positivo degno di nota è la gravidanza di Mary Jane, tanto gioiosa all'inizio quanto dolorosa alla fine. La lunga sequenza delle sciagure inizia con la morte di Nathan Lubensky, compagno della zia May, per mano dell'Avvoltoio. Prosegue poi con l'avvento di Carnage, creatura violentissima e priva di scrupoli, nata dall'immonda unione di un seme del simbionte alieno di Venom con il killer psicopatico Cletus Kasady. Un grosso patimento per l'Arrampicamuri è quindi la morte di Harry Osborn, vittima degli effetti collaterali della formula della super forza di suo padre Norman. A sconvolgere ulteriormente l'equilibrio psicologico di Peter è il finto ritorno dei suoi genitori, Richard e Mary Parker. I due, ufficialmente defunti da tempo, affermano di essere stati prigionieri oltrecortina per tutto il periodo della guerra fredda. In realtà si tratta di due costrutti robotici creati dal Camaleonte, sotto la supervisione di Harry Osborn, letale anche dall'oltretomba. L'escalation negativa non si ferma certo qui. Zia May si ammala gravemente con poche speranze di sopravvivere. La sua situazione richiama un personaggio creduto morto da anni che segnerà una tappa sconvolgente nella vita del nostro eroe: Ben Reilly, il clone di Peter creato dallo Sciacallo. L'Uomo Ragno, fortemente provato da questa serie di eventi nefasti, si rinchiude in se stesso rinunciando alla sua umanità e liberando la sua latente natura di aracnide, con buona pace della moglie. Nel frattempo, muore zia May, lasciando un vuoto incolmabile nel cuore di Peter. Ben, dal canto suo, è smanioso di fare del bene e di mettersi in luce. Con l'appellativo di Ragno Rosso debutta nel mondo dei supereroi con alterne fortune. Ma il suo momento di gloria arriverà quando prenderà il posto di Peter nei panni dell'Uomo Ragno. Mr. Parker è infatti troppo preso dalla gravidanza di Mary Jane, incinta di una bambina, per fare il supereroe. Ben, tuttavia, andrà incontro a un tragico destino scontrandosi con il primo, redivivo Goblin, Norman Osborn, sopravvissuto alle sue mortali ferite grazie alla prodigiosa formula della super forza. Inoltre, la bambina di Peter e Mary Jane, May, nasce apparentemente morta. A chiudere questo decennio disgraziato, annotiamo però un toccasana per Peter: il ritorno della zia May! La donna infatti era stata rapita da Norman Osborn e sostituita da un'attrice malata di cancro, geneticamente modificata al punto da essere identica all'originale.



Acquista L’UOMO RAGNO nel nostro Shop Online


Vai...

PANINI COMICS SITES

Paninicomics.it
Paninicomics.com
Panini.it
Paninigroup.com